Tartufesta 2019

  • Monzuno, Pianoro,Castiglione dei Pepoli, Castel di Casio, Vergato,Loiano, Monghidoro,Sasso Marconi,San Benedetto Val di Sambro,Savigno di Valsamoggia,Grizzana Morandi,Camugnano - Bologna

Tartufesta 2019, anteprima estiva con un omaggio al tartufo nero. Una prelibata anteprima con tartufo nero, specialità tipicamente estiva, fa da apripista alla diffusa kermesse autunnale di Tartufesta. L'appuntamento con il tartufo nero è a Savigno di Valsamoggia il 14 luglio e a Camugnano il 4 agosto.

L'edizione 2019 del tradizionale festival dedicato al tartufo bianco prenderà il via a metà ottobre: sono 14 i comuni dell'Appennino Bolognese interessati dalla storica manifestazione con mercati ed eventi gastronomici.

Primo appuntamento il 12 e 13 ottobre a Porretta Slow Tartufesta e a Lizzano in Belvedere.

Il calendario proseguirà poi a

Monzuno 13 e 20 ottobre

Pianoro 19-20 ottobre

Castiglione dei Pepoli 19-20 ottobre

Castel di Casio 20 ottobre

Vergato 20 ottobre

San Benedetto Val di Sambro 20 e 27 ottobre

Loiano (Festa nel bosco) 27 ottobre

Monghidoro 27 ottobre e 1 novembre

Sasso Marconi 26-27 ottobre, 1-3 novembre

Savigno di Valsamoggia 1-3, 9-10, 16-17 novembre

Grizzana Morandi (Borgo di Campolo) 2 novembre

Grizzana Morandi 10 novembre

Camugnano 10 novembre

Il tartufo bianco dei colli bolognesei è un’eccellenza del nostro territorio, che punta a diventare un prodotto conosciuto a livello nazionale e internazionale al pari di altri tartufi italiani già noti, come ad esempio quello di Alba.


Tartufesta 2019